Scuola di Yoga Armonya - Il tuo centro di equilibrio

Consigli pratici per una corretta pratica dello Yoga

All'inizio si può cominciare a praticare le asana tranquillamente, ma coloro che desiderassero praticarle tutti i giorni o comunque con una certa regolarità, dovrebbero farsele consigliare da un insegnante esperto. Ogni individuo infatti ha una costituzione psico-fisica diversa (equilibrio ormonale, regime nervoso, ecc), quindi le asana che vanno bene per una persona possono squilibrarne un'altra
Durante la pratica delle asana, bisognerebbe rimanere in uno stato di tranquillità mentale e cercare di concentrarsi sulle sensazioni che il nostro corpo ci trasmette. Una musica rilassante di sottofondo può essere di aiuto all’inizio.
Le posizioni vanno conquistate attraverso un continuo e progressivo rilassamento dei muscoli e non spingendo, stirando o sforzando il corpo.
Quando si individuano delle tensioni, si cerca di rilassarle attraverso il respiro.
Quando si entra nella fase finale della posizione si dovrebbe cercare di rilassare tutti i muscoli che non sono coinvolti nel mantenimento dell'asana.


Punti importanti per una pratica sicura.

Ci sono inoltre dei punti da osservare, specialmente se si pratica regolarmente. questi punti sono:

  • Praticare le asana sempre a stomaco vuoto, aspettare 3/4 ore dopo i pasti prima della pratica.

  • Le donne devono sospendere la pratica di alcune asana durante il ciclo mestruale.

  • Evacuare gli intestini e la vescica prima della pratica

  • Eseguire le asana in un luogo pulito, libero da polvere o fumo.

  • Non eseguire le asana nelle correnti d'aria o al sole (eccetto all'alba o al tramonto quando il sole non picchia).

  • Eseguire le asana con abiti comodi e possibilmente solo con gli indumenti intimi

  • Eseguire le asana su di una coperta di lana o una stuoia per isolarsi dal terreno

  • Dopo le asana praticare l’automassaggio.

  • Dopo l’automassaggio praticare il rilassamento.

  • Non toccare l'acqua per almeno 20 min. dopo le asana altrimenti verranno persi molti dei benefici prodotti dalla pratica sul sistema endocrino.

  • Aspettare almeno mezz'ora prima di mangiare.

Linee guida da seguire durante la pratica

  • Respirare sempre con il naso durante le asana (tranne in alcuni esercizi particolari).

  • Sincronizzare il respiro durante la pratica espirando quando il naso si avvicina all'ombelico ed inspirando quando si allontana.

  • Rilassarsi un attimo tra un'asana e l'altra soprattutto dopo quelle asana che comportano un certo sforzo.